Pretty Little Liars, la serie firmata -A | Cena con delitto

Pretty Little Liars, la serie firmata -A

Pretty Little Liars, la serie firmata -A

Pretty Little Liars è una delle serie tv più amate del momento, la cui trama è tratta dai libri di Sara Shepard. Trasmesso sul canale ABC Family a partire dal 2010, finalmente lo show ha rivelato l’identità di A: Cece! Che in realtà è Charlotte, che a sua volta era Charles… il fratello (poi diventato sorella) di Alison.

Sai mantenere un segreto?

Le protagoniste sono quattro adolescenti, Aria (Lucy Hale), Spencer (Troian Bellisario), Hanna (Ashley Benson), Emily (Shay Mitchell), che si separano dopo la sparizione dell’amica Alison (Sasha Pieterse).

Dopo un anno dalla scomparsa viene ritrovato il corpo della ragazza sepolto nel suo giardino e le quattro iniziano ad essere perseguitate da qualcuno che manda loro dei messaggi inquietanti firmandosi -A. La storia si infittisce quando A, non solo le minaccia e le spaventa, ma fa chiaramente capire di essere a conoscenza di alcuni loro segreti. Gli stessi segreti che erano stati confidati solo ad Alison. A inizia ad usare queste informazioni per ricattarle le protagoniste e costringerle a fare ciò che vuole.

Arrivano così a chiedersi se la loro amica, l’ape regina del gruppo, sia davvero morta o no, e , tra una lezione e l’altra, si improvvisano detective, cercando di indagare sui molti misteri nascosti dietro l’identità di A. Il tutto, ovviamente, si intervalla con le loro vicende personali, i loro problemi di cuore, la scoperta della loro sessualità, le liti in famiglia e i dubbi su quale università scegliere.

La chiave del successo della serie in Italia

Spoby

Tra rivelazioni scottanti, inseguimenti, feriti e, ovviamente, cadeveri, la trama si infittisce sempre di più, anche quando viene finalmente svelata l’identità di A. Questo anche per la scelta degli sceneggiatori di riportare in vita alcuni dei morti, tra cui Alison stessa.

La bella bionda, però, una volta tornata a casa, si ritrova le amiche contro, per il suo ruolo in bilico tra vittima e carnefice, che, al momento, non sembra ancora essere stato chiarito. Forse perché è tutti e due, così come altri personaggi, Aria compresa.

Le indagini della polizia, a differenza di quanto si possa immaginare, non portano a grandi risultati, forse per via del fatto che non tutti i poliziotti siano così puliti…

Quando la moda si tinge di giallo

Questa è una serie, oltre al giallo, richiama anche un altro genere: la moda. L’essere giovani e carine (la traduzione in italiano di Pretty Litte Liars, infatti, è proprio Giovani, carine e bugiarde), sempre trendy e impeccabili con il trucco e l’acconciatura, le ragazze rispecchiano il prototipo di teenager americana, che sa essere fashion anche quando a scuola.

Hanna, in particolare, ha un interesse smisurato per la moda, e ha sempre il look giusto per qualsiasi occasione. Forse perché in passato, essendo stata in sovrappeso, era stata vittima di bullismo, e ora vuole giustamente godersi il suo piccolo momento di celebrità.

Sulle tracce dei misteri di Pretty Little Liars

Guardando puntata dopo puntata, vi accorgerete subito che questa serie TV è piena di misteri che si accumulano senza dare le dovute spiegazioni. Questo potrebbe non piacere a tutti gli spettatori, per il fatto che le risposte non arrivano mai. Sembra anche che, a volte, gli sceneggiatori non sappiano che strada prendere: proprio quando sembra che si stia finalmente scoprendo chi è A, si rivela essere un buco nell’acqua.

3 motivi per guardare Pretty Little Liars

AlisonPretty Little Liars fa per voi se:

1- non avete fretta di scoprire il colpevole

Dovete guardare questo telefilm senza pregiudizi e senza avere fretta: non è una serie TV per chi vuole avere tutte le risposte coerenti e tempestive;

2- avete l’occhio da detective

Ci vuole molta attenzione perché vengono forniti degli indizi durante lo show, in modo che gli spettatori possano provare a ricostruire i fatti e risolvere il mistero,vi sembrerà persino assurdo riuscire a spiegarvi l’onniscienza di A;

3- amate i momenti romantici e strappalacrime

Oltre al mistero ci sono anche molti momenti divertenti ma anche romantici e strappalacrime. Preparatevi a schierarvi dalla parte della vostra coppia preferita e non dimenticate i fazzoletti. Complice anche, ovviamente, una colonna sonora di tutto rispetto, ad iniziare dalla musica presente nel finale di ogni puntata, che richiama A.

Se questi elementi vi appassionano, allora le nostre cene con delitto fanno il caso vostro: ogni storia, infatti, si tinge non solo di giallo, ma anche di rosso, con il sangue dell’assassino. Sempre che la vittima sia davvero morta e non insceni la sua scomparsa come Alison…

Giuliana Centamore

Mi chiamo Giuliana, per me viaggiare significa conoscere luoghi nuovi e misteriosi,amo scoprire odori,colori e sapori tradizionali

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

x

Informativa sui cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.