Blog | Cena con Delitto | Cena con delitto

Blog

“I segreti di Twin Peaks” rimangono nel passato?

“I segreti di Twin Peaks” rimangono nel passato?

La serie televisiva statunitense I segreti di Twin Peaks è stata ideata da David Lynch e Mark Frost, con la regia dello stesso Lynch. Viene trasmessa per la prima volta nel 1990, strutturando la serie in due stagioni per un totale di 30 episodi. Famosa è anche la colonna sonora realizzata da Angelo Badalamenti. La storia ruota intorno al misterioso ritrovamento del cadavere di Laura Palmer nella cittadina apparentemente tranquilla di Twin Peaks. Il mantra “Chi ha ucciso Laura Palmer” ossessionerà tutti gli spettatori. A...

Tutti i Dettagli

Delitto con sorpresa

Delitto con sorpresa

Ci troviamo nell’era dove i delitti sono all’ordine del giorno, nella realtà e nella fantasia. I telegiornali sono diventati sinonimo di stragi e omicidi e i film sono sempre più thriller e polizieschi. Con tutte queste informazioni viene naturale appassionarsi nel risolvere questi misteri, giusto? Passione per la criminologia Negli ultimi anni la passione per la criminologia è stata una continua ascesa e c’è chi crea dei veri e propri dibattiti a riguardo o impiega il suo tempo libero a ipotizzare. Tutti sono diventati esperti...

Tutti i Dettagli

Le città dei delitti- il pellegrinaggio dell’orrore- seconda parte

Le città dei delitti- il pellegrinaggio dell’orrore- seconda parte

Continua il nostro “viaggio” nelle città dei delitti, luoghi dove si sono svolti i casi di omicidio più crudeli e alcuni mai risolti, che sono stati resi “famosi” dai giornalisti. Dopo la nostra prima parte del pellegrinaggio dell’orrore, ecco altre 3 città che molti vogliono visitare solo perché vi è stato un delitto. Delitto di Avetrana Avetrana, nella provincia di Taranto, è stata la scenografia dell’omicidio di Sarah Scazzi, avvenuto il 26 agosto del 2010. La madre di Sarah in questo stesso giorno ha denunciato la...

Tutti i Dettagli

Le città dei delitti- il pellegrinaggio dell’orrore- prima parte

Le città dei delitti- il pellegrinaggio dell’orrore- prima parte

I media ultimamente non fanno altro che parlare di omicidi ripetutamente, analizzando a fondo quelli più difficili da risolvere o quelli più crudeli. Con questo tipo di informazione contribuiscono al macabro turismo nelle città dove vengono compiuti questi delitti. Sembra strano ma il pellegrinaggio dell’orrore è sempre più in ascesa. La strage di Erba L’11 dicembre del 2006 nella città di Erba in provincia di Como, furono uccisi con colpi di coltello Raffaella Castagna, il figlio Youssef Marzouk, la nonna del bambino Paola...

Tutti i Dettagli

Overtime- seconda parte

Overtime- seconda parte

[PER LEGGERE LA PRIMA PARTE, CLICCARE QUI.]  La prima cosa che devi pensare quando incontri un criminale è non trattarlo da tale, e vedrai che ti racconterà un po’ della sua vita partendo dalle cose belle fino ad arrivare all’orrore del precipizio. Tutti siamo in caduta libera anche nel volo più lungo, basta solo aspettare il tocco e nel frattempo dialogare con il tempo. Galante è un killer senza criteri con rituali personali su ogni vittima e questo lo distingue da un definito modus operandi, rendendo difficile le indagini....

Tutti i Dettagli

Overtime- prima parte

Overtime- prima parte

“Quanto scade il tempo e la partita è in pareggio, si passa all’overtime, dove si determina il vincitore.” Nessuno vuole perdere e nessuno a volte vuole vincere se la posta in gioco spaventa. No!! Vi avevo detto di aspettare!! Furiosa, in questo momento è la parola giusta che definisce il mio stato. Galante è lì, ad un passo da me e Guglielmo lo ha già interrogato senza un criterio. Odio i poliziotti frenetici e impazienti che vogliono mettere mano e bocca a tutto, soprattutto nelle cose in cui non devono. Marla Benetti non è...

Tutti i Dettagli

San Valentino, 5 amori spettrali

San Valentino, 5 amori spettrali

In epoca romana, in corrispondenza di quello che oggi si festeggia come San Valentino, si celebravano i Lupercalia, riti dedicati alla fertilità che culminavano il 15 febbraio. Questa celebrazione fu tra le ultime a essere abolita dalla Chiesa Cattolica che ne segnò la fine, ufficialmente, nel 496. Papa Gelasio I, con l’intento di cristianizzare una volta per tutte quello che restava dei riti pagani e dionisiaci pensò di assegnare la festività a San Valentino (176 circa – 14 febbraio 273) martire, vescovo di Terni e patrono, oltre...

Tutti i Dettagli

Il Fantasma di Texarkana

Il Fantasma di Texarkana

Verso la fine degli anni ’40, per la precisione fra il 23 Febbraio e il 4 Maggio del 1946, una cittadina è stata sconvolta e terrorizzata da un serial killer senza volto, chiamato il Fantasma di Texarkana, il cui caso è, ad oggi, ancora irrisolto. Il soprannome abbastanza singolare che è stato dato a questo serial killer è nato in seguito alla divulgazione dell’identikit fornito da chi riuscì a sopravvivere al suo incontro; venne infatti descritto come un uomo dalla corporatura media e col volto coperto da una maschera...

Tutti i Dettagli

L’ispettore Derrick

L’ispettore Derrick

Per chi è cresciuto davanti alla televisione fra gli anni ’80 e ’90 di sicuro avrà voluto almeno una volta impersonare uno dei personaggi più famosi di quell’epoca, l’ispettore Derrick e risolvere uno fra i suoi innumerevoli casi. Questa serie riuscì a raggiungere uno dei traguardi di longevità più lunghi per una serie televisiva, ben 25 stagioni in cui Horst Tappert vestì i panni dell’ispettore capo Stephan Derrick. Le origini dell’ispettore Derrick La fortunata serie dell’ispettore Derrick...

Tutti i Dettagli

ELIZABETH SHORT: IL CASO “BLACK DAHLIA”

ELIZABETH SHORT: IL CASO “BLACK DAHLIA”

“Black Dahlia” è il nome che prese un caso di omicidio irrisolto nella Hollywood  degli anni ’50. Dalia Nera era il soprannome di Elizabeth Ann Short, la vittima di questo brutale assassinio; la dalia a indicare la sua bellezza, nera come il colore con cui era solita vestire. Era arrivata a Los Angeles per diventare una stella del cinema e diventare famosa. C’è riuscita ma purtroppo per lei, nel peggiore dei modi. ELIZABETH SHORT: LA VITTIMA Elizabeth Ann Short nasce il 29 luglio 1924 in Massachussets e ben presto si ritrovò a...

Tutti i Dettagli
x

Informativa sui cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.